Emmaus Fiesso Umbertiano

Solidarietà attiva

Emmaus Incontra

La nostra asso­cia­zione, cofon­da­tore dal 2002 della Rete Territoriale per i Senza Dimora insieme al Comune di Rovigo e ad altre asso­cia­zioni, lavora all’interno di un pro­getto di ser­vizi per la prima acco­glienza  per le per­sone senza fissa dimora e/o in situa­zioni di povertà estrema. La nostra comu­nità, mediante l’utilizzo di un cam­per effet­tua un’attività di moni­to­rag­gio e lavoro sulla strada nel periodo inver­nale.

camper-2

L’obbiettivo di que­sta atti­vità è quello di offrire alle per­sone senza dimora un punto di ascolto, la distri­bu­zione di generi di prima neces­sità e l’orientamento verso strut­ture com­pe­tenti. 2014-02-01-19-36-43

Questo ser­vi­zio viene svolto dalle stesse per­sone che vivono nella nostra Comunità Emmaus di Fiesso e da volon­tari che insieme si met­tono al ser­vi­zio per donare ali­menti, bevande calde, coperte e infor­ma­zioni sui ser­vizi del ter­ri­to­rio. In que­sto si ritro­vano i valori di Emmaus, della con­di­vi­sione e della acco­glienza. Così come il Movimento Emmaus è nato da un incon­tro, abbiamo voluto chia­mare que­sto pro­getto “Emmaus Incontra”.

abbe_match

 

Poveri che diventano donatori, e provocatori di chi ha e non fa nulla. Servire e far servire per primi i più sofferenti, è la sorgente della vera Pace.”

 

- Abbè Pierre, fon­da­tore del movi­mento Emmaus